Cos’è il Big Bench Community Project

Dalle Grandi Panchine di Chris Bangle, ormai un’attrazione simbolo dell’Alta Langa, nasce l’iniziativa BIG BENCH COMMUNITY PROJECT (BBCP) per sostenere le comunità locali, il turismo e le eccellenze artigiane dei paesi in cui si trovano queste installazioni fuori scala. BBCP è un’iniziativa no profit promossa dal designer americano insieme alla moglie Catherine, cittadini di Clavesana dal 2009, per unire la creatività del team di designer della Chris Bangle Associates S.r.l. alle eccellenze artigiane di quest’area del Piemonte. Le attività del BBCP – a carattere esclusivo senza fini di lucro – prevedono sia il supporto tecnico a chi vuole costruire una nuova Grande Panchina ufficiale, sia la collaborazione con le eccellenze dell’artigianato locale per realizzare prodotti a esse ispirati, che possano dare un piccolo contributo all’economia e al turismo locali, nel segno dello spirito positivo che le Grandi Panchine portano in questa zona.

Una parte del ricavato di ogni vendita, come le donazioni fatte da chi realizza una nuova panchina, sarà devoluta dal BIG BENCH COMMUNITY PROJECT ai Comuni coinvolti e destinata a sostegno delle comunità locali.

Panchine costruite ad oggi

La Visione

È sempre entusiasmante vedere un’idea nuova mettere le ali e volare in alto per scoprire nuove persone, nuovi approcci alla vita e nuovi modi di vedere cose già familiari.

Così è accaduto per la Panchina Gigante. Tutto è iniziato come un progetto tra amici e vicini di casa, e adesso sta conquistando il cuore e la passione di molte persone, che difficilmente avrebbero immaginato di guardare un giorno le montagne e i vigneti italiani seduti su un pezzo di arredamento da esterni fuori scala.

Qui è la bellezza di questo tipo di design. Oggetti che divengono iconici non soltanto perché sono stati spinti da un meccanismo di marketing, ma perché l’idea intrinseca era così seducente e così facilmente realizzabile che ha creato da sola le condizioni naturali per la propria duplicazione e diffusione.

Le Panchine Giganti sono spesso conosciute per immagini, ma una volta che si siede su una di esse e si prova la sensazione di godersi la vista come se “si fosse di nuovo bambini”, si vive un’esperienza intensa, da condividere con gli altri. Le panchine sono fatte per rilassarsi, a differenza di una sedia o di una poltrona sono larghe abbastanza da accogliere uno o più amici. Sedersi su una panchina è un gesto sociale piacevole, e fare buon uso di tutta l’energia positiva che le Panchine Giganti emanano è la visione alla base del BIG BENCH COMMUNITY PROJECT.

L’idea positiva delle Panchine Giganti ha ormai varcato i pacifici confini del Piemonte! Come la nostra BIG RED BENCH #1 ha ispirato gli appassionati a costruirne altre, alcuni visitatori provenienti da lontano hanno portato con sé un ricordo così forte delle panchine, da indurli a riprenderne il concetto nelle loro terre. Magari un giorno vedremo una “Panchina della Pace” in un’area veramente travagliata del mondo, dove la possibilità di sedersi, guardare le cose da una prospettiva più fresca, e sentirsi di nuovo come un bambino, è disperatamente necessaria.

Chris Bangle
Clavesana, 2014

Il BIG BENCH COMMUNITY PROJECT è in continua evoluzione! Continueremo a realizzare altri prodotti, con Gioielli Bracco di Carrù, con Cofam di Mondovì per l’abbigliamento e con altri talenti dell’area. Rimanete in attesa delle novità in arrivo! Siete tutti invitati a contribuire con idee e suggerimenti su prodotti che abbiano le Grandi Panchine come tema e che potrebbero generare interessi economici e turistici nell’area.

Le Panchine Giganti

La prima Grande Panchina con questo particolare disegno è stata realizzata nel 2010 da Chris Bangle sul terreno della Borgata a Clavesana, sua residenza e studio, come installazione affacciata sul paesaggio e accessibile ai visitatori. L’idea delle panchine fuori scala non è inedita, ma lo è il contesto. Il cambio di prospettiva dato dalle dimensioni della panchina fa sentire chi vi siede come un bambino, capace di meravigliarsi della bellezza del paesaggio con uno sguardo nuovo. La panchina è divenuta in poco più di un anno un’attrazione per i visitatori della zona. Chris Bangle: «È una grande lezione nell’utilizzo dell’innovazione contestuale. Siamo così ossessionati dallo scoprire cose sempre nuove che spesso ci neghiamo l’interessante esperienza di sperimentare cose ben conosciute ma in un contesto diverso».

Nel corso degli ultimi anni, altre panchine ufficiali sono state costruite in zone vicine e fuori dal Piemonte, senza fondi pubblici, solo grazie a sponsor privati. Chris Bangle ha fornito gratuitamente disegni e indicazioni ai costruttori delle panchine, chiedendo come unica condizione che fossero poste in un punto panoramico, su un terreno accessibile al pubblico e che rispettassero lo spirito social con cui era nata la prima: non un’installazione privata, ma parte di un’esperienza collettiva che tutti possono condividere e sperimentare venendo in queste zone.

  • 1. CLAVESANA BORGATA GORREA
  • 2. FARIGLIANO
  • 3. CLAVESANA BORGATA PALAZZETTO
  • 4. CLAVESANA LO SBARANZO
  • 5. VEZZA D'ALBA
  • 6. SANTA ROSALIA D'ALBA
  • 7. CARRU'
  • 8. PIOZZO
  • 9. PRATO NEVOSO
  • 10. CASTELNUOVO CALCEA
  • 11. ARGUELLO
  • 12. MONFORTE
  • 13. DOGLIANI
  • 14. ALBA - LOC. SCAPARONE
  • 15. ROCCAVIGNALE
  • 16. NIELLA BELBO
  • 17-18. COSTIGLIOLE D'ASTI
  • 19. LIMONE
  • 20. COSTIGLIOLE SALUZZO
  • 21. STREVI
  • 22. MONCHIERO
  • 23. NEIVE
  • 24. MOASCA
  • 25. FONTANILE
  • 26. COAZZOLO
  • 27. CARAGLIO
  • 28. CEVA
  • 29. BRIAGLIA
  • 30. CANELLI
  • 31. CHIUSA DI PESIO
  • 32. ROGNO
  • 33. PEVERAGNO
  • 34. SANTO STEFANO BELBO
  • 35. GATTINARA
  • 36. ROBILANTE
  • 37. VINADIO
  • 38. CASTELNUOVO DON BOSCO

Informazioni utili!

Come costruire una nuova panchina

La “BIG RED BENCH #1” di Chris Bangle è un’installazione artistica che riproduce la panchina tipica di un giardino pubblico ma fuori scala. Sono molte finora le panchine ufficiali realizzate nella zona Langhe e Roero, ma c’è una continua richiesta ad ampliare il numero in altre località italiane ed anche all’estero.

Vuoi realizzare una panchina?

Compila il form

L’iter per costruire una panchina è il seguente:

– compilare il form che trovate su questo sito, allegando almeno 4 foto del luogo di installazione (panorama, foto del terreno su cui verrà posizionata la panchina con indicazione dell’ingombro della stessa -circa 3.50 x 1.80 più almeno due metri per ogni lato di spazio libero, video 360° girato dal punto in cui verrà posizionata la panchina, immagine satellitare formato jpg con indicazione del punto esatto in cui verrà posta l’installazione e zona adibita a parcheggio nonchè indicazioni del percorso per raggiungerla);

– se la documentazione è completa, noi esamineremo la vostra richiesta e potremmo approvarla o chiedere chiarimenti ed eventuali modifiche; quando la location sarà approvata vi invieremo il contratto da firmare e restituirci unitamente alla copia del bonifico di 50 Euro per contributo alle spese per la stampa dei disegni e del cartellone da apporre vicino alla panchina (quando realizzata);

– una volta ricevuto il contratto ed il bonifico vi potremo consegnare i disegni cartacei (non inviamo i disegni via mail nè in pdf);

– voi potete costruire la vostra panchina da qualunque artigiano; se non sapete a chi rivolgervi, vi possiamo dare dei riferimenti;

– fissate una data di inaugurazione: noi faremo il possibile per essere presenti!

PANORAMA
La Grande Panchina deve essere costruita in un punto con vista panoramica e contemplativa, ed essere liberamente accessibile al pubblico. Lontana da edifici di culto, cimiteri, monumenti, edifici vincolati, strade. Non all’interno di parchi giochi o di aree bimbi. Non troppo vicina ad abitazioni private. Non è necessario dover arrivare in macchina alla Grande Panchina, se serve una piccola camminata per raggiungerla è molto meglio! L’importante è individuare una zona sufficientemente ampia per parcheggiare. I visitatori possono essere anche un centinaio al giorno! L’accesso alla panchina deve essere libero ed aperto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7!

NO FONDI PUBBLICI
La Grande Panchina deve essere costruita grazie a fondi o manodopera volontaria; nessun fondo pubblico deve essere usato per realizzare l’installazione. La realizzazione della panchina può essere effettuata da qualunque artigiano (BBCP non “vende” panchine) seguendo i disegni che vi forniremo dopo aver approvato la location e dopo che voi ci avrete restituito il contratto firmato. Noi vi possiamo suggerire nomi di artigiani che le hanno già realizzate, ma la scelta è libera!

COLORI SPECIFICI
Il colore di ogni nuova panchina lo proponiamo noi in modo che le panchine si possano differenziare. Voi potete esprimere le vostre preferenze nel form. Non sono ammessi pattern, arcobaleno o impregnanti.

L’iscrizione sulla panchina (targa frontale) è libera ma desideriamo concordarla con voi, non sono in ogni caso ammessi loghi o riferimenti ad attività commerciali.

Se desiderate porre una targa di ringraziamento a chi ha contribuito alla realizzazione, ponetela gentilmente sul retro.

FOTO
Visto che cartoline o calendari sono un mezzo semplice per raccogliere fondi, Chris chiederà a ogni costruttore di panchina di fornirgli le fotografie delle fasi di costruzione e dell’installazione finita, come documentazione ufficiale che possa essere utilizzata per promuovere la nuova installazione ed il Big Bench Community Project.

Teneteci informati sull’avanzamento lavori e sulla data di inaugurazione, grazie!

ADESIONE AL PROGETTO PASSAPORTO
BBCP realizzerà per ogni nuova panchina un timbro personalizzato. I Promotori della Grande Panchina devono individuare almeno un’attività commerciale (bar, ristorante, trattoria,…) in prossimità della panchina che sia disponibile ad acquistare un timbro ed a timbrare i passaporti ai panchinisti in visita. L’orario di apertura dell’attività deve coprire (anche parzialmente) il week-end. Non vi è numero massimo di attività che possono avere il timbro.

MINI PANCHINA (OPZIONALE)
Lo spirito del BBCP è di collegare gli entusiasti della grande panchina con nuovi visitatori nell’ambito dei comuni locali, per cui un senso di punto focale è utile per visualizzare tutte le panchine insieme in un unico posto. Per questo offriamo l’opportunità di realizzare una MINI Panchina esposta nel centro di Carrù grazie all’aiuto del Comune di Carrù che è disponibile a montare nello spazio pubblico vicino ad altre MINI panchine una versione della vostra nuova Big Bench (nel suo stesso colore). La costruzione della MINI Panchina stessa sarà a vostre spese (a Carrù sono organizzati per mettervi in contatto con chi le può produrre). La MINI Panchina porta una targa con l’indirizzo della sua “grande sorella” e serve come altro momento per dimostrare la vostra partecipazione e condividere la sempre più ampia distribuzione delle panchine.

Per gli artigiani: come collaborare

L’idea di Comunità è stata ed è molto importante nella costruzione e nell’accettazione delle panchine. Per restituire qualcosa in cambio alla zona dove sono state installate, Chris e Catherine Bangle hanno voluto creare un progetto di beneficenza basato sul marketing e sulla promozione legati alle Grandi Panchine. I proventi di questo progetto saranno devoluti ai comuni che le ospitano. Chris e i suoi designer hanno sviluppato una serie di oggetti promozionali ispirati alla Grande Panchina, che possono essere un ricordo per chi ne ha visitata una o un regalo da portare agli amici dopo un viaggio nella zona.

Gli oggetti creati a partire da queste idee in collaborazione con gli artigiani locali, saranno venduti da negozi o imprese locali, e una parte del ricavato sarà destinato alle comunità locali. Tutti questi prodotti saranno dal BBCP ed etichettati con la dicitura Official BIG BENCH COMMUNITY PROJECT product.

Chris e Catherine Bangle non vogliono alcuna somma – che sia per coprire i costi o come profitto – e hanno stabilito che tutte le attività in relazione con le Grandi Panchine siano esclusivamente per beneficenza. La percentuale della vendita di ogni prodotto normalmente destinata al designer sarà devoluta alla comunità. Verrà individuata per ogni realtà locale una necessità specifica, dando la precedenza a studenti, scuole e realtà in stato di bisogno. Abbiamo già donato alle Scuole di alcuni Comuni che ospitano le panchine fondi per sostenere attività creative per i bimbi!

Il sito internet www.bigbenchcommunityproject.com può ospitare link a gruppi o associazioni correlati alle diverse Grandi Panchine. Il progetto di beneficenza attorno alle Grandi Panchine riguarda solo i prodotti ufficiali, ma se altre realtà locali vogliono cogliere l’opportunità di usare l’immagine della Grande Panchina per promuovere la propria attività, non ci sono restrizioni. Di nuovo: l’idea è di restituire qualcosa alla comunità per aver ospitato le grandi panchine, ed è giusto che realtà private come pubbliche ne beneficino.

MERCHANDISING

Sostieni le attività del Big Bench Community Project e contribuisci a diffondere l’iniziativa acquistando gli articoli ufficiali.

Ogni ordine darà un prezioso contributo al progetto. Gli articoli sono realizzati da realtà presenti sul territorio, secondo la filosofia del BBCP.

Un’ottima idea regalo, un modo concreto per dire “io ci sono stato”!

Speriamo di vedere costruite molte altre Grandi Panchine per farci sentire di nuovo bambini quando ci arrampichiamo su di esse e che nuovi visitatori arrivino in questa zona per godersi la vista spettacolare del paesaggio

Chris Bangle

Chris Bangle Associates

Per ottenere maggiori informazioni
sulla nostra iniziativa non esitate a contattarci!

BIG BENCH
COMMUNITY PROJECT

Borgata Gorrea, 3
12060 Clavesana (CN)
Italy

IBAN: IT14W0845046500000000110750
C.F. 93054190041